L'ODORE DELL'INDIA | Pier Paolo Pasolini

L’odore dell’India è un piccolo libro di quelli senza tempo. Scritte quasi 60 anni fa, queste pagine raccontano un’umanità commovente e stracciona, minuta e bizzarra. Quella di cui parla Pasolini è un’India che non c’è più: moltissimo è cambiato da quando lo scrittore compì il suo viaggio. Un libro “vecchio”, quindi: eppure contemporaneamente universale, eterno, capace di far sognare e riflettere, di toccare l’anima dei lettori di oggi come di quelli di ieri.
LIBRI IN VIAGGIO
Torna su