VAGABONDA NEL TURKESTAN| Ella Maillart

Una donna in viaggio in Asia centrale. Era il 1932 quando la svizzera Ella Maillart partì per i deserti, le steppe e le montagne dell’Asia centrale. Da sola attraversò Turkmenistan, Uzbekistan, Kirghizistan, Kazakhistan, a quel tempo tutti parte dell’Unione Sovietica. Visitò città di incredibile bellezza, quali Samarcanda e Bukara, e villaggi sperduti, entrò a contatto con le persone e con le loro tradizioni, osservando il contrasto tra i costumi antichi e la modernizzazione imposta da Mosca. Un reportage, il suo, che è una testimonianza storica sulla sovietizzazione e che mostra l’intraprendenza e lo spirito d’avventura di una donna che è giustamente considerata una delle maggiori scrittrici di viaggi del Novecento.
LIBRI IN VIAGGIO
Torna su