La libertà di viaggiare, la libertà di sognare

Storie di una donna in viaggio. Per settimane, mesi, anni. Libera. Indipendente. Con la voglia di camminare nel mondo per raccontarlo. 
Parole, immagini, informazioni pratiche e consigli per variare prospettiva, sguardi e angolature. 
C’è chi ritiene che per affrontare viaggi di lunga durata occorra molto denaro o che si debba essere giovani, per non parlare del timore di essere donne sole in certi Paesi. Tre volte no. All’inizio occorre, certo, un poco di coraggio: non, però, per affrontare le insidie di luoghi sconosciuti o quelle di un portafoglio sgonfio. Il coraggio è, semmai, quello di superare le paure quotidiane che relegano il sogno a un futuro incerto che chissà quando si realizzerà. Invece, il cammino comincia ora, comincia qui, con una curiosità attenta nei confronti del mondo, l’apertura alle nuove esperienze, una gran voglia di avventura e di imprevisti e un atteggiamento amichevole nei confronti delle persone che incontriamo. “E più di ogni altra cosa, ha a che fare con il tempo, il nostro unico bene, e come decidiamo di impiegarlo” (R. Potts, “Vagabonding. L’arte di girare il  mondo”)

Lo Zaino Blu

Lo zaino blu racconta un viaggio lungo due anni e mezzo. In questa raccolta si intrecciano cammini d’alta quota nell’Himalaya, notti immense nel deserto rosso d’Australia, villaggi abbandonati nelle fasce della Liguria e suk memorabili del Medio Oriente. Pagine che narrano di una donna in cammino, di incontri e deviazioni, di fango e imprevisti, di lavori occasionali e di migliaia di chilometri in un furgone di terza mano

Scopri le altre

Con parole non mie

Un viaggio nei racconti degli altri

Libri in viaggio

Il giro del mondo in libri

Guardare e ascoltare

Fotodocumentari e podcast
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DEL GECO PER ESSERE SEMPRE AGGIORNATO
Torna su